Infecting the Graves - Vol​.​1

by EXCIDIUM (ITA)

/
1.

about

Primo gruppo metal del Molise, gli Excidium nascono nel 1986 a Termoli, in provincia di Campobasso, per volere di Danny Cinicolo, lead guitarist e mastermind della band. La formazione all’epoca comprendeva, oltre Danny, Johnny alla chitarra ritmica e alla voce, Jedi al basso e Tommy alla batteria.

La prima incisione ufficiale è la demo tape “Symphonies of death” del 1987, concentrato di thrash metal influenzato da Slayer e Possessed, accolta subito con entusiasmo dalla stampa metal dell’epoca, HM in primis. Con la successiva demo tape “Virus tenebrarum”, del 1988, iniziano ad apparire le prime influenze death metal, anche se la base resta sempre il thrash.

Bisogna però aspettare “Anthropophagy”, 1990, per avere un songwriting ancora più maturo e completo, con il death che comincia prepotentemente a prendere il posto del thrash primordiale dell’inizio della carriera della band.

La tape segna anche il primo cambio di line up, con il passaggio di Johnny al basso e quello di Jedi alla voce, oltre all’ingresso di Lewy alla seconda chitarra. Il gruppo inizia ad acquisire lo status di cult band grazie a recensioni sempre positive e a interviste sulle più note riviste dell’epoca, e con “Defunto”, demo tape del 1991, si ha il vero e proprio cambio stilistico.

La formazione viene stravolta e vede i soli Danny e Gianni a portare avanti il gruppo, affiancati da Daniel Di Rocco alla voce, Luigi Pagano alla seconda chitarra e Ascanio Costantino alla batteria e viene abbandonato definitivamente il thrash metal. La band approda quindi ad un death metal marcio e al tempo stesso tecnico, e l’influenza di band come Pestilence inizia a farsi netta.

Il 1993 vede finalmente gli Excidium approdare al tanto agognato contratto, con la francese Adipocere Records, che pubblica il 7” su vinile “Infecting the graves”. Nel frattempo Max Cocco subentra a Luigi Pagano, e con questa formazione la band registra, oltre al già citato 7”, una promo tape nel 1993, che doveva servire da apripista al debutto discografico.

Purtroppo problemi di varia natura portano, di lì a poco, il gruppo allo scioglimento, proprio a un passo dall’esordio discografico. Danny e Gianni formeranno successivamente i Maleficarum, continuando ad esplorare lidi death metal, mentre nulla si sa degli altri membri.

Tra le varie esibizioni live resta memorabile quella del “Metal Thrashing Event II” del 1992.

Artist: EXCIDIUM

Title: Infecting the Graves - Vol. 1

Label: Despise The Sun Records - DTSR 019

Format: CD

Country: Italy

Genre: Death Metal


Product description:

Sick old school death metal from Italy, Vol. 1 features their "Symphonies Of Death" Demo 1987, "Virus Tenebrarum" Demo 1988 and the "Infecting The Graves" 7" ep from 1992, with amazing new cover art from Chris Moyen!

Tracklisting:

1. Cadaverous
2. Demonical Visions
3. Nuclear Death
4. White Chapel 1888
5. Apocalypse Corpse
6. The Prophecy
7. Symphonies of Death
8. Vowed to Death
9. The Exterminator
10. F.O.T.F.
11. Virus Tenebrarum
12. Burial
13. Infecting the Graves
14. Defunto

for order: corpsefart@libero.it
www.facebook.com/despisethesunrecords

credits

released October 5, 2012

tags

license

all rights reserved

about

Despise The Sun Records Italy

contact / help

Contact Despise The Sun Records